« vai al numero in edicola »

Rivista 112_Bergamo 900. La vita_Il secolo dell'industrializzazione

Bergamo 900 - LA VITA
IL SECOLO DELL'INDUSTRIALIZZAZIONE
Nel 1959, l’uscita dalle linee di montaggio dello stabilimento di Treviglio del primo esemplare di trattore SAME 240 segna un momento di straordinaria potenza simbolica. Innanzitutto, coincide con l’avvio della fase di più intensa crescita industriale (ed economica in generale) della Bergamasca, grazie alla quale la provincia abbandona per sempre il novero delle aree a basso reddito. In secondo luogo, ci mostra un settore industriale, quello della meccanica, destinato a diventare preponderante lungo il Novecento e ad essere sempre più rappresentativo del talento tecnologico del secondario orobico e della sua vocazione all’esportazione. Indirettamente, poi, attraverso un’innovazione capace di aumentare radicalmente la produttività del lavoro nei campi e di alleviarne in parte la fatica, ci racconta del lento ma inesorabile superamento di un’agricoltura povera e penalizzata da risorse naturali limitate. [...] (Giuseppe De Luca)